I miei preferiti

Good bye Hobo

29 gennaio 2014

La copertina di Dangerous songs di Pete Seeger

Ovviamente doveva succedere, e se non altro mi consola, a quanto ne scrivono le cronache, che la morte sia sopraggiunta nel sonno. Aveva 94 anni Pete Seeger e ieri, quando ho sentito alla radio la notizia della sua morte, davvero ho sentito la sensazione di vuoto che arriva quando se ne va una persona cara, che sai ti mancherà, poi non sarà più come prima.

Conosco la musica di Pete Seeger da prima del 1967. Lo devo a mio padre e ai dischi che sentivamo in quello che credo fosse il Bang & Olufsen dell’epoca, un lusso da bravo intellettuale borghese e di sinistra. Credo mi fu detto che Datemi un martello di Rita Pavone era in realtà sua, ed io ne avevo una versione in francese dei Les Surf prima di sentire quella cantata da Peter, Paul & Mary. E subito dopo Pete Seeger devo aver conosciuto Joan Baez.

In questa gente la protesta, la denuncia, il coraggio di dire no (l’eroismo non è affatto una prerogativa di destra! Non diciamo bischerate!), si mescolava a una delicatissima poesia, a una giocosità da infanzia. Si senta qui Turn, turn, turn, sembra di star davanti a un maestro, a un bravo maestro.

[Continua a leggere >>]

Il recitativo di De André

5 aprile 2011

Uomini senza fallo

5 aprile 2011

Uomini senza fallo, semidei
che vivete in castelli inargentati
che di gloria toccaste gli apogei
noi che invochiam pietà siamo i drogati.

[Continua a leggere >>]

Urlicht

6 gennaio 2011

Mastica e sputa

4 gennaio 2011

Miracoli

24 dicembre 2010

Caine/Mahler – Adagietto

7 dicembre 2010

Careful with that axe Eugene

16 novembre 2010

Longuita

25 ottobre 2010

Lieder eines fahrenden Gesellen

20 ottobre 2010

Ruby’s Arms

12 ottobre 2010

E mai che mi sia venuto in mente

29 settembre 2010

Ma allora si può

21 settembre 2010

… cosa tremenda la musica!

21 settembre 2010

Intendila come vuoi

19 settembre 2010

Oggi

16 settembre 2010

… is on the grass

14 settembre 2010

Così sì l’esercito

31 agosto 2010

Un jazzista di nome Ludwig

30 agosto 2010

Andantino dal K. 299

25 agosto 2010

Phil Collins, Turn it on again

24 agosto 2010

Cara

23 agosto 2010

The night they drove old Dixie down

21 agosto 2010

A little bird

19 agosto 2010

Daniel

18 agosto 2010

You’ve got a friend

17 agosto 2010

Ma se…

10 agosto 2010

Da sempre

10 agosto 2010

Per Pietro

5 agosto 2010

In assoluto il branoi musicale che amo di più. Ciao Pietro.

Benigni, ti voglio bene

3 agosto 2010

http://tv.repubblica.it/copertina/benigni-scatenato-battutaccia-su-berlusconi/51240?video

Un sorriso ci seppellirà

28 luglio 2010

A torto di viltate…

27 luglio 2010

Suggerimenti

25 luglio 2010

Vento

25 luglio 2010

Furti

23 luglio 2010

Die Gedanken sind frei

18 luglio 2010

My lady stardust

17 luglio 2010

Amo la cantante e l’operatore che l’ha ripresa. (I love the singer and the cameraman that filmed her)

Giochi da ragazzo

14 luglio 2010

[Continua a leggere >>]

Stile di vita

14 luglio 2010

[Continua a leggere >>]

Moods

10 giugno 2010

Il ritorno

10 giugno 2010

Dormono sulla collina

28 maggio 2010

Supercalifragilistichespiralidoso

10 maggio 2010

Each man kills the things he loves

18 aprile 2010

Where have all the flowers gone?

5 aprile 2010
Where have all the flowers gone?
Where have all the flowers gone?
Long time passing
Where have all the flowers gone? [Continua a leggere >>]

L’uomo senza qualità – Robert Musil

22 febbraio 2010

MUSIL, Robert, Der Mann ohne Eigenschaften, Berlin, Rowohlt, 1930, vol. I, 1933, vol. II, 1952, vol. III, tr. it. L’uomo senza qualità di A. Rho, Torino, Einaudi, 1957, vol. I, 1958, vol. II, 1962, vol. III,