L’esatto preciso istante

Plum Village

Nel brevissimo periodo fortunatamente vissuto vicino a Thich Nath Hahn, ho trovato conferma alla silenziosa e indefinita convinzione che abbia scarso valore e sia poco credibile quanto non è “ora”. Quanto sia inaffidabile ciò che è riferito al passato o al futuro.

Thich Nath Hahn

Dovrebbe essere abbastanza facile da comprendere la precaria aleatorietà di quanto ancora ha da venire, quanto si annidino in questo tempo la velleità, la presunzione, il pregiudizio che solo l’esperienza, l’aver esperito, l’aver trascorso il momento “ora” in cui quella qualunque cosa ha preso consistenza, fa diventare reale, privando del carattere spettrale, onirico, fantasmagorico con cui si presenta.

Meno facile è avere analoga considerazione di quanto è affidato alla memoria, di quanto certo ha la prova dell’essere esistito, ma non per questo possiede il diritto di ergersi ad un assoluto privo di tempo, necessariamente ripetibile, automaticamente fornito di conferma.

Si può essere stati coraggiosi o onesti o, viceversa, farabutti, ma non sono credenziali sufficienti a garantire che lo si sarà in eterno e nemmeno, quanto meno, per il resto delle propria esistenza. Per cui non è da escludere che chi non ha tremato dinanzi alla terra che trema o non ha arretrato dinanzi al nemico che avanza o ha sopportato il dolore di una ferita sanguinosa e profonda, d’un tratto, all’istante, in un altro “ora”, vacilli, scappi, pianga o gridi.

Non è inoltre infrequente che il ricordo deformi l’effettiva consistenza dell’accaduto, del successo, dell’avvenuto, restituendolo solo in parte per quanto è stato davvero, senza l’aggiunta di orpelli, ingigantimenti oppure sottrazioni e aggiustamenti, consapevoli o meno, frutto di inconscio o di oculato calcolo e puntuale conoscenza del fine da raggiungere con l’omissione o l’abbellimento.

Perciò appena l’“ora” – il “nunc” latino delimitato anche con l’“hic”, cioè l’adesso e il qui, l’istante, la frazione di secondo, il clic di uno scatto fotografico e forse anche meno in termini di tempo – può garantirci qualcosa, consentirci di scommettere ed anche un bilancio. Ecco, ora.

Tags:

Leave a Reply