Alfred Hitchcock

Sulle tracce del titolo originale

1 ottobre 2012

Il 27 luglio del 2010, dopo l’uscita di Sempre più verso Occidente e altri racconti, Enrico Zoi mi intervistò per Il trillo del diavolo, una bella testata on line messa in piedi da Elena Meynet a cui il collega, amico ed ex compagno di scuola collabora. L’ultima domanda che mi fece in quella intervista che si può leggere qui nel mio blog o qui direttamente nel sito dedicato a una celebre e difficilissima sonata per violino e basso continuo scritta da Giuseppe Tartini, fu relativa a quale altro libro avessi nel cassetto ed io gli risposi che c’erano sette titoli in attesa di editore.

[Continua a leggere >>]

Sparo a monte Rushmore

29 luglio 2010

L'indimenticabile scena di "Intrigo internazionale"

La scena è indimenticabile. Nello chalet sul monte Rushmore, Eve Kendall spara a Roger Tornhill per dimostrare la propria fedeltà a Phillip Vandamm. Il capolavoro di Alfred Hitchcock North by Northwest, in italiano tradotto Intrigo internazionale, porta alla conoscenza di tutti quello che è sempre stato un trucco dei servizi segreti o comunque delle bande in guerra: ammazzare un caro per dimostrare da che parte si sta.

C’è stato nella storia chi non ha esitato, restando tuttavia dov’era e portando fino in fondo la propria missione, piangendo poi per un’intera vita quel sacrificio per un bene superiore. Casi rari, da contare sulle dita, suppongo.

[Continua a leggere >>]