Coraggio

Personalità

2 agosto 2010

Guardo gli occhi imbarazzati di chi ha ragion d’esserlo e mi domando perché, oltre a ciò che li rende imbarazzati, debba sorbirmi anche l’imbarazzo, o analoghe situazioni con altri stati d’animo, nelle quali oltre al danno si debba subir la beffa. Dietro vi scorgo personalità fragili. Non dico persone fragili, anzi, qualcuna è certamente inossidabile e coperta d’amianto, Dico personalità fragili, carenza d’animo, povertà di sentimenti, l’antica rinuncia a un orecchio che non ascolti solo i rumori della strada.

[Continua a leggere >>]

Anagrammi e significati

2 maggio 2010

Coniglio è l’anagramma di coglioni. Ma chi li ha non è pauroso come il bell’animaletto.

Les jeux sont faits, rien ne va plus

10 aprile 2010

Mi han detto: «Voglio proprio vedere se hai il coraggio». Altri, con aria di sfida: «Coraggio, fallo!» La stessa persona: «Sei un codardo». Li lascio parlare. Ognuno ha diritto di dire la sua e forse anche un motivo per farlo. Non voglio entrare nel merito della questione, riprendere il tema della paura e dell’azzardo, specularci sopra discettando di ciò che si guarda in faccia o sull’orlo di un baratro, neppure di come le luci di una camera di rianimazione possano abbagliare, né di come un cane possa percepire che più oltre di là c’è solo il precipizio, o di quattro balordi pronti a massacrarti solo perché hai sorriso, né tornar sulla questione se sia più comodo e sicuro restarsene o andare via. Sarebbe fiato sprecato, quando non c’è voglia di capire.

Ai primi, però, a coloro che scherzosamente mi hanno punzecchiato chiedendomi appunto «Voglio proprio vedere se hai il coraggio», rispondo come si dice a poker: «Vedo».

Quello che vedete è il ballo tra Nalda Bertolini e me alla cena per festeggiare la sua pensione. «Sei un gran bravo direttore – mi ha detto alla fine – ma come ballerino non vali proprio niente». Ed è andato così l’ultimo giro di valzer. Les jeux sont faits, rien ne va plus.