donna

Conflittualità

5 agosto 2010

Per gentile concessione

Scrive una donna su Facebook: «Gli uomini sono cazzo con idiota intorno» (Per le eventuali royalty sentire il mio avvocato). O qualcosa del genere. Non è una voce nel deserto. Se ascolti, di malumore ne trovi. Analoghe conclusioni, ma inverse, si possono riscontrare in aforismi maschili.

Che c’è? Si stanno scaldando i motori? Si da fuoco alle paglie? La conflittualità di genere, che putroppo conteggia anche un’onda crescente di violenze, abusi, omicidi contro le donne, gode di un momento di particolare celebrità. Non si è mai sopita ma par fibrillare.

[Continua a leggere >>]

Corpo di donna

3 agosto 2010

Ho ascoltato una donna attribuire al proprio corpo una memoria, altra e altrove allocata rispetto a quella cerebrale di cui tutti più o meno siamo a conoscenza, come se qualche sorta di neurone si sia sparpagliato, intrufolandosi fra fibre d’altra natura e mescolandosi a loro, confondendo funzioni fisiologiche di cui evidentemente siamo ignari.

Un’altra parlar di esso, il proprio corpo, come del luogo dove si consuma l’amore. Strano verbo che chiama alla mente la consunzione. Topos, spero, e non sostituto d’una stanza, d’un letto, d’un bosco, peggio mi sento, di un indirizzo.

[Continua a leggere >>]

L’incipit di “Dal latino…”

15 marzo 2010

Salì sull’autobus con la borsa della spesa. La vita doveva proseguire normalmente, così aveva deciso. Conteneva tutte le verdure di un completo pinzimonio. Quel piatto è niente ed è tutto. Anche il giorno prima era così. Con lui c’era tutto e c’era niente. Non c’è bisogno di spiegarlo. Anche oggi era così. Tutto e niente, anche se di segno opposto. […]