editore

Scambio di favori

3 marzo 2010

Maurizio Marinelli, direttore editoriale della Baskerville e Daniele Pugliese, autore di "Sempre più verso Occidente", all'arrivo della prima copia del libro all'aeroporto di Bologna il 24 ottobre 2009. Foto di Cristina Gibertoni.

Non sono mafioso, ancorché ne apprezzi il codice d’onore e Robert De Niro in “C’era una volta in America” (in specie l’inebetita risata dell’inizio e della fine sotto l’effetto oppio), nonché il vecchio Padrino quando ascolta, se non ricordo male, “Casta Diva”. Ho letto oggi quello che il mio, prima amico, e poi editore, Maurizio Marinelli, ha scritto nel mio blog, nella rubrica “Dicono di me”. Gliel’ho detto: mi ha commosso. Ha commosso una scorza. Scorzetta d’arancio. Come ringraziarlo? Come sdebitarmi? Come riconoscermi debitore? Come dichiararmi suo amico? Direi con quello che gli ho scritto molti anni or sono. Potete leggerlo qui. E gustarvi le sue meravigliose opere.

http://www.mauriziomarinelli.com/art/mdl/index.htm