Emmanuel Mounier

I vicini e lontani di Chiti

29 agosto 2016

Vannino Chiti

Ho tenuto sul comodino a lungo, per troppo tempo mi viene da dire, tra i non pochi libri che, per piacere o monito interiore, mi riprometto di leggere, Vicini e lontani (Donzelli, pp. 188, € 19), l’ultima fatica di Vannino Chiti, (www.vanninochiti.com), senatore della Repubblica italiana, a cui mi lega un antico rapporto fatto di “stima” e “affetto”, come lui stesso ha avuto occasione di dire nel corso della presentazione del mio Sempre più verso Occidente in una bella libreria di Pistoia, lo Spazio di via dell’Ospizio.

[Continua a leggere >>]

Un’altra strada per la presenza

2 luglio 2010

Scuola elementare Giosuè Carducci

Roberto D’Ippolito è il quarto da sinistra, accovacciato in basso. Io quello al suo fianco, ovviamente a sinistra. Litigavamo come matti alle elementari. Lui figlio di un poliziotto, seriamente convinto di far rispettare l’ordine e la disciplina, io di un intellettuale di sinistra. Già allora lui era democristiano ed io comunista. E parlavamo, parlavamo, parlavamo e non ci trovavamo mai d’accordo, e ognuno di noi due aveva sempre qualcosa da ridire, da aggiungere, da precisare per spiegare all’altro quali fossero le proprie ragioni.

[Continua a leggere >>]