Giulio Giorello

Rivoluzioni e tradimenti

23 giugno 2013

John Stuart Mill

Un articolo comparso sul Corriere della Sera del 6 giugno scorso che mi ero ritagliato abbandonandolo nel fondo della tasca di una giacca, riporta parte dell’intervento di Giulio Giorello al festival letterario di Cagliari “Leggendo metropolitano” dedicato al tema dei legami.

Giulio Giorello

Nell’articolo Giorello cita il Saggio sulla libertà (1859) di John Stuart Mill: «Ogni vincolo, in quanto tale, è un male».

Spiega che per il filosofo il contesto era quello della dottrina del libero scambio, ovvero sia, aggiungo io, il fondamento di quello che ci vien strombazzato tutti i giorni e in tutte le salse come l’unico mondo possibile, dal quale la sola idea di poter uscirne suona come una bestemmia e quasi costituisce un reato, come se disponessimo di un unico pensiero detto il pensiero unico al quale appellarci nel nostro bisogno di darci risposte.

[Continua a leggere >>]