Strisciarossa

Il piccolo Alfie e le nostre pericolose distrazioni

25 aprile 2018

Questo l’articolo pubblicato oggi da “Strisciarossa” il quotidiano on line che raccoglie molti ex colleghi de “l’Unità”, con il titolo Il piccolo Alfie e le nostre pericolose distrazioni:

Quanto profondo sia lo sfascio culturale, ancor prima che politico, in cui, ciascuno assumendosi le proprie responsabilità, ci siamo cacciati – e dal quale risulta davvero difficile sperare si possa uscire se non si tenterà di innescare una copernicana rivoluzione culturale che rifondi i parametri dello stare insieme, del vivere in società e del confronto politico ed ideale – lo dimostra la lettura delle prime pagine dei giornali di ieri, martedì 24 aprile, del cui sfoglio riferirò tra un istante, chiedendomi prima quanto appassionante sarebbe stata ieri la riunione di redazione a “l’Unità” se ancora esistesse questa testata e più che altro lo spirito collettivo con cui appassionatamente ci ho lavorato per 25 anni, fino a quando nel 2000 ci mandarono tutti a casa ed iniziò la diaspora che fortunatamente non ha impedito di conservare la stima, l’affetto e l’orgoglio dell’appartenenza.

[Continua a leggere >>]